Skip to main content

LA CASA PRIMA DI TUTTO

Partire dalla casa per costruire una relazione

🔊 Puntata 450


LA CASA PRIMA DI TUTTO


In questa puntata Psicoradio parla di “Housing first”, un progetto per le persone che vivono in strada nato negli anni ’90 a New York che poi si è esteso all’Europa e ora anche all’Italia, in particolare a Bologna.
La filosofia è che ogni progetto di inclusione sociale deve partire dal diritto primario alla casa per ogni persona. ” L’idea non è semplicemente di mettere a disposizione la casa ma di partire dalla casa per iniziare a costruire una relazione paritetica di fiducia e di benessere della persona” ha spiegato Alessandro Tortelli, presidente dell’associazione Piazza Grande e responsabile del progetto Housing first a Bologna.

“Ci sono tre condizioni perchè le persone stiano bene: avere delle relazioni, avere un luogo in cui stare che si riconosce come positivo, fare qualcosa che abbia un senso per chi la fa” ha raccontato Tortelli.
Il progetto Housing first trova la casa a chi non ha un tetto attraverso il pubblico e il privato; ma solo a due condizioni: bisogna pagare regolarmente l’affitto e avere un incontro a settimana con un’equipe del progetto.

 

 

|