Skip to main content

Un AGOSTO SPECIALE con Psicoradio!


Un AGOSTO SPECIALE con Psicoradio!

Per tenervi compagnia in agosto Psicoradio ha preparato quattro puntate speciali da un’ora, con contenuti diversi e tanta musica!

7 AGOSTO: ARTE ED ALTRE EMOZIONI LA FOLLIA DELL’ARTE Biografie, brani di diari, citazioni … per indagare la capacità – e la necessità – degli artisti di affondare negli abissi dell’inconscio, proprio e collettivo Jackson Pollock: “ Tutti noi siamo influenzati da Freud, mi pare… La pittura è una scoperta del sé. Ogni buon artista dipinge ciò che è.(…) L’inconscio è un elemento molto importante dell’arte moderna; e penso che le pulsioni dell’inconscio abbiano grande significato per chi oggi guarda un quadro. E inoltre, “PEDAGOGIA PERVERSA”: un redattore di Psicoradio ricorda i crudeli metodi “educativi” materni.

14 AGOSTO:  D’AMORE E DI CASTRAZIONE SOCIALE Viaggio sentimentale nell’amore ai tempi della salute/malattia mentale

21 AGOSTO: ANCORA PSICHE, ARTE E MUSICA Dall’intervista al cantautore Bobo Rondelli, agli artisti che hanno conosciuto la sofferenza psichica, viaggio nell’arte e psiche. Quando i grandi fan la guerra, non voglio crescere mai! Coi bambini sotto terra, non voglio crescere mai! … La Mercedes con la ganza, tutti a Cuba in vacanza, a seguir la moda stronza e anche il piercing fa tendenza, sento il jazz e vado a danza, io sto qui nella mia stanza e… …non voglio crescere mai! Una reinterpretazione di Bobo Rondelli di I don’t wanna Grow up di Tom Waits

28 AGOSTO: PARLARE ALLE PROPRIE VOCI Cosa vuol dire “udire le voci”? Come si impara a convivere con questo fenomeno? Un’intervista con lo psichiatra Stefano Canini, e con la dott. Leni Semprini, che sono tra i coordinatori della rete nazionale “Noi e le voci”: “Non è vero che chi sente le voci è necessariamente ha una malattia psichica“ afferma il dott. Canini. E poi il racconto di due ex redattrici di Psicoradio, che le voci le frequentano da molti anni, e che in alcuni casi le amano

|

Articoli Correlati