Skip to main content

Non voglio vedere le mie voci


Non voglio vedere le mie voci

I commenti dei redattori di Psicoradio sulla Avatar Therapy

Clicca qui per ascoltare la puntata

Puntata 207

Dopo la precedente puntata, dedicata alla Avatar Therapy, Psicoradio torna ad occuparsi della terapia sperimentale elaborata dallo psichiatra britannico Julian Leff che tenta di dare un volto alle voci dei pazienti per aiutarli a gestirle meglio. In questa puntata sono protagonisti i commenti dei redattori.

Come Leff ha raccontato, i risultati ottenuti durante il periodo di sperimentazione sono stati straordinari: due pazienti su nove non sentono più le voci e per gli altri c’è stato comunque un calo di angoscia e di sentimenti negativi legati all’ascolto delle voci.

Ma oltre alla curiosità e all’interesse, i redattori esprimono anche qualche dubbio: “ma l’effetto dura nel tempo, o le voci dopo un po’ torneranno?”, “non è troppo dare anche un volto a qualcosa che per un paziente è già anche troppo presente?”; “Io non vorrei dare un volto alle mie voci”, Altri redattori sottolineano invece gli aspetti positivi, in particolare il fatto che “l’Avatar Therapy costringe lo psichiatra ad occuparsi davvero di quello che dicono le voci e di come lo dicono, senza cercare soltanto di diminuire gli aspetti negativi”.

Nella seconda parte, lo Psicoappuntamento della settimana è dedicato al Festival Paniculture, a cui partecipano alcuni redattori di Psicoradio, impegnati nel ruolo di moderatori e dj.

|