• default color
  • blue color
  • orange color
  • green color
CPanel

Psicoradio - la radio della mente

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Programmi Si scrive contenzione e si legge legare

Si scrive contenzione e si legge legare

Cos'è la contenzione?


“La contenzione non è un atto medico, è una pratica che si appella allo stato di necessità quando non si riesce a fare nient’altro per la persona che sta male”.
Nella puntata di questa settimana la redazione di Psicoradio affronta il tema della contenzione perché è da poco uscita la notizia che tre strutture ospedaliere dell’Emilia Romagna (a Carpi, a Ravenna e a San Giovanni in Persiceto) hanno raggiunto l’obiettivo della contenzione zero cioè non legano più i pazienti ai letti.

 

Esistono delle alternative alla contenzione? Ne abbiamo parlato con Mila Ferri Responsabile per la Salute Mentale dell’Emilia Romagna.
“Esistono diverse strategie per evitare di legare una persona: non si va troppo vicino, non si alza la voce, si mantiene la calma e si propongono delle  alternative. Bisogna investire nella formazione del personale. So che non è facile, ma la contenzione è solo la strada più veloce, ma l’approccio migliore è quello della relazione”.

Ai microfoni della redazione, Mila Ferri sottolinea l’importanza del monitoraggio che la regione Emilia Romagna ha fatto negli ultimi sei anni sui casi di contenzione negli ospedali e soprattutto l’adozione di procedure condivise da dover rispettare e questo “ha portato ad un abbassamento generale dei numeri di persone legate e in alcuni casi all’abbandono della pratica della contenzione”.
Non tutte le regioni però hanno adottato delle procedure generali da seguire: “la situazione in Italia varia da regione a regione e poi non bisogna dimenticare che esistono anche delle differenze tra piccoli centri urbani e le grandi città”. Alcuni Dipartimenti di Salute Mentale hanno adottato in maniera autonoma dei regolamenti in modo da tutelare il paziente che viene sottoposto ad una pratica così violenta.

 

LE PAROLE SONO IMPORTANTI:
Mamma killer il folle pomeriggio
Mamma killer ombre nella mente

 

Questi sono due titoli di un recente articolo de “Il Resto del Carlino” che raccontava del terribile caso di cronaca di una madre che ha ucciso i suoi figli. Nel testo si sottolineava la sofferenza della donna descrivendola come uditrice di voci, depressa e appena dimessa da un reparto psichiatrico.

Psicoradio, ancora una volta, vuole sottolineare l'importanza di alcune parole, soprattutto quando sono usate per descrivere atti così violenti.I dati statistici dimostrano che le persone che soffrono di un disagio psichico non sono dei potenziali assassini o per lo meno non lo sono di più rispetto a chi non lo ha (In Italia una persona su 4 soffre di depressione). Bisogna fare attenzione alle parole che si scelgono e che si usano, perchè si rischia di spaventare le persone che avrebbero bisogno di un supporto psicologico, ma pur di non essere etichettate si allontanano dalle cure.

 

5X1000

Dona il 5x1000 a Psicoradio!

Inserendo il nome "Arte e Salute onlus" codice fiscale 02049631209 nello spazio dedicato alle associazioni non lucrative.


ASCOLTA PSICORADIO

BOLOGNA Radio Città del Capo - domenica alle 13.15 e replica mercoledì alle 20.30

MILANO Radio Popolare - mercoledì alle 21.30

ROMA Radio Popolare - lunedì alle 10.30

LECCE Radio Popolare Salento - giovedì alle 17.00

TORINO Radio Flash - giovedì alle 15.00 e replica alle 20.00

BOLZANO Radio Tandem - giovedì alle 10.35

ROCCELLA IONICA Radio Roccella - lunedì alle 11.00

CUNEO Radio Beckwith - venerdì alle 7. 00 e replica domenica alle 21

MESSINA Radio Street Messina - martedì e replica giovedì alle 11.00

--

DI COSA PARLIAMO?

In questa sezione tutte le puntate di Psicoradio raggruppate per tema. Clicca sul numero della puntata per ascoltarla!

* I 5 minuti 340, 302, 259 *Abitare 315, 163, 93 *Alcool 203, 201, 199 *Alda Merini 297217, 132, 89 *Alessandro Bergonzoni 45 *Amelie Nothomb 233, 63 *Andrea Segre 125 *Anello debole 30 *Angela Baraldi 209, 151 *Antonio Albanese 47, 12 *Arte 344, 343, 333, 310309, 304 ,298, 296, 293, 257, 255, 187, 185, 179, 134, 1038 *Arte e Salute 320314, 305, 278, 261, 210, 156, 146, 134, 97, 65, 3 *Associazioni 240, 213, 117, 82 *Automutuoaiuto 194, 108 *Autonomia 215 *Avatar Therapy 207, 206, e Speciale *Bambini 243 *Belle scoperte 265,*Bullismo 331, 328 *Carcere 127 *Cyberbullismo 256 *Cibo 339, 325313, 312, 311225, 176, 17266 *Cina 230 *Cosplayer 99 *Crepet 79 *Crisi economica 271 *Cristicchi 46 *Depressione 160, 102 *Diagnosi 330303, 216 *Diamanda Galas 76 *Dipendenze 203, 202, 20, 126 *Diritti 90 *DSM 337, 330, 258, 169, 168 *Elettroshock 235, 62 *Essere donna-essere uomo 275, 195 *Etnopsichiatria 176, 171, 61 *Eugenio Borgna 269 *Famiglia 321, 299, 283, 281, 249, 246, 219, 205, 198, 145, 135 *Farmaci 334, 323, 322, 180, 8, 7 *Gipi 227, 173 *Harold Pinter 156 *Ignazio Marino 192 *Interviste interiori 301, 300, 281, 236 *Julian Leff 207, 206, 136, 135 e Speciale *Lavoro 305, 241, 184, 167, 162, 72, 69, 44, *Le Parole sono importanti 324, 282, 280, 272, 228, 208, Speciale *Legge 180 264, 251, 245, 193, 174, 164, 159, 158, 115, 73 e Speciale *Lella Costa 193, 118 *Lettere 218, 152 *Letteratura 327, 302, 297, 284, 250, 217, 212, 173, 141, 85 *Louis Bourgeois 97 *Manicomio 193, 124 *Marcela Serrano 212, 211 *Marina Abramovic 185 *Marina Valcarenghi 342, 240 *Massimo Volume 190 *Media 252, 208, 142, 94,91 *Memoria (nazismo, fascismo e psichiatria) 276, 186, 148, 144 *Migranti 239, 214, 204, 191, 189, 139,125, 59 *Musica 329, 308, 239, 229, 226, 190, 188, 157, 154, 151, 147, 137, 112, 105, 82, 76 *Nino Lo Perfido 10 *OPG 340, 295, 294, 277, 274, 253, 237, 232, 192, 178, 124, 88, 86, 70 *Paure 338, 170 *Poesia 273, 193, 177, 132, 129, 120, 89 *Psichiatri degli Animali 210, 150 *Psichiatria nel Mondo 336, 307, 288, 287, 271, 268, 263, 262, 211, 202 *Radio 165, 155, 120, 95, 87 *Rapporto Medico-Paziente 336 *Razzismo 223, 214, 139 *Riabilitazione 292, 289, 260 *Senza tetto 315, 279, 270, 221, 220, 183, 138 *SERT 203, 201 *Sessualità, amore, emozioni 332 316, 306, 182, 121, 93,67 *Social Network 292 *Sofferenza psichica 335 231, 68 *Sport 341, 276, 157, 81,31 *Stigma e Pregiudizio