• default color
  • blue color
  • orange color
  • green color
CPanel

Psicoradio - la radio della mente

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Speciali SENTIRE LE VOCI - VEDERE LE VOCI

SENTIRE LE VOCI - VEDERE LE VOCI

SPECIALE AVATAR THERAPY - Julian Leff

Fino dalle prime trasmissioni Psicoradio si è interessata al tema delle cosiddette “voci”: definite allucinazioni auditive dagli psichiatri, entità da chi crede nel sovrannaturale, magari anche demoni dagli esorcisti.

Sentire le voci è un fenomeno che caratterizza moltissime persone diverse tra loro, non tutte necessariamente accompagnate da una diagnosi di schizofrenia, molte invece inserite in situazioni di vita “normali”. Le persone che hanno a che fare, o hanno avuto a che fare con le voci sono circa il 4% della popolazione totale, in Italia più di due milioni.

 

 

In questo speciale sulle voci e sulla Avatar Therapy del dottor Julian Leff trovate:

Approfondimenti sulla AVATAR THERAPY
La biografia di Julian Leff
L'intervista a Julian Leff
L'intervento di Julian Leff al convegno "Dare un volto alle voci"
I commenti della redazione sull'Avatar Therapy
Le puntate di Psicoradio dedicate al tema delle "voci"
I link ai siti che si occupano di sentire le voci

Nel mese di maggio si è tenuto a Bologna il seminario “Dare un volto alle voci”, organizzato da Angelo Fioritti e Stefano Canini, del Dipartimento di salute mentale di Bologna, insieme ad alcuni gruppi di uditori di voci, per ospitare il professor Julian Leff. Il seminario è stato l’occasione per presentare, per la prima volta a livello internazionale, un nuovo, straordinario metodo di cura: la Avatar Therapy, inventata dallo psichiatra Julian Leff, del Maudsley Hospital di Londra.

Julian Leff, Professore Emerito all’ Institute of Psychiatry di Londra, è una delle massime autorità nel campo della psichiatria sociale e delle terapie con familiari, ed è autore di numerose pubblicazioni scientifiche e di libri, alcuni tradotti anche in italiano. Psicoradio, la radio della mente, lo ha intervistato per approfondire questo metodo di cura unico al mondo.

La Avatar Therapy, come il nome fa intuire, sfrutta le nuove tecnologie per “dare un volto alle voci”, per creare degli avatar, rappresentazioni virtuali delle voci di ciascun paziente, e usarli per ridurre o eliminare gli elementi di angoscia e disturbo che questo fenomeno spesso comporta, soprattutto quando si tratta di voci cattive, persecutorie.

E’ facile intuire l’interesse con cui hanno ascoltato il prof. Leff i molti uditori di voci presenti al seminario, che sono intervenuti con domande e commenti, e Cristina Contini, che di mestiere fa la consulente finanziaria e gestionale, ma è anche presidente dell’associazione “Noi e le voci” di Reggio Emilia: "Ho cominciato ad avere allucinazioni uditive in seguito a un coma. Lentamente sono riuscita a trovare una disciplina mentale, un equilibrio che mi ha permesso di non impazzire".

In Italia cominciano ad essere numerosi i gruppi di uditori di voci, che cercano, con il confronto, di ridurre gli effetti negativi di questo fenomeno e di controllarne l’invasività.

Lo speciale su Julian Leff è in lavorazione. Nei prossimi giorni troverete altri contenuti

 

 

Psicoappuntamenti

Mostra: Viaggio nei sogni di Mela
Da non perdere l'esposizione “Io mostro Marco Lendinara, viaggio nei sogni di Mela”. Marco Lendinara faceva parte del collettivo degli artisti irregolari, che partecipano all'esposizione. La mostra, organizzata in sua memoria dalla madre, è patrocinata dl Dipartimento di Salute Mentale di Bologna.
Quando: in mostra dal 31 maggio al 13 giugno
Dove: al Museo della Resistenza in via Sant’ Isaia 20.

--

Convegno: I teatri di salute mentale
Si farà il punto della situazione per proporre la nascita di una rete nazionale dei teatri della salute mentale. Tra gli ospiti anche Giuliano Scabia, scrittore e drammaturgo, che terrà un intervento dal titolo “Il sentiero del teatro accanto alla follia (1969-2018). Il pomeriggio si aprirà con un intervento dell’artista Alessandro Bergonzoni, mentre attori e operatori di tutta Italia discuteranno in una tavola rotonda coordinata dal critico teatrale Massimo Marino, che intervisterà anche due direttori di dipartimento, Angelo Fioritti di Bologna e Fabrizio Starace di Modena, e operatori di diversi teatri della regione, i rappresentanti di diversi teatri della regione, come  Andreina Garella ( Festina Lente teatro di Reggio Emilia ), Nanni Garella ( Arte e Salute di Bologna ), Davide Camporesi  (TTO di Rimini ) Michael Tampanella (Diurni e Notturni di Piacenza).
Quando: 28 maggio, dalle 9 alle 18
Dove: Teatro Arena del Sole, via Indipendenza, Bologna.

--

Concerto: Papageno vola fuori dal carcere
Il Coro Papageno, formato da quaranta detenuti è nato da un’idea del maestro Claudio Abbado, che a Bologna aveva fondato l’Orchestra Mozart. Oggi l’associazione “Mozart 14”, presieduta dalla figlia Alessandra Abbado, realizza molti progetti sociali e continua l’attività del coro Papageno in carcere. In attesa dell’evento alla Dozza, potete ascoltare il primo coro gay d’Italia Komos, che per tutto il mese di aprile terrà a Bologna dei concerti i cui proventi sono destinati all’associazione “Mozart 14”. Per informazioni, potete visitare il sito Mozart14.com
Quando: 26 maggio
Dove: Appuntamento in via del Gomito 2
Per info e biglietti scrivere a segreteria@mozart14.com entro il 5 maggio.

--

5X1000

Dona il 5x1000 a Psicoradio!

Inserendo il nome "Arte e Salute onlus" codice fiscale 02049631209 nello spazio dedicato alle associazioni non lucrative.


FOLLIA SCRITTA

Follia Scritta è una ricerca realizzata dalla redazione di Psicoradio in collaborazione con l’Istituto di Media e Giornalismo dell’Università della Svizzera italiana. Potete trovare qui una sintesi dei risultati della ricerca.

ASCOLTA PSICORADIO

BOLOGNA Radio Città del Capo - domenica alle 13.15 e replica mercoledì alle 20.30

MILANO Radio Popolare - mercoledì alle 21.30

ROMA Radio Popolare - lunedì alle 10.30

LECCE Radio Popolare Salento - giovedì alle 17.00

TORINO Radio Flash - giovedì alle 15.00 e replica alle 20.00

BOLZANO Radio Tandem - giovedì alle 10.35

ROCCELLA IONICA Radio Roccella - lunedì alle 11.00

CUNEO Radio Beckwith - venerdì alle 7. 00 e replica domenica alle 21

MESSINA Radio Street Messina - martedì e replica giovedì alle 11.00

--