• default color
  • blue color
  • orange color
  • green color
CPanel

Psicoradio - la radio della mente

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Muti DiVersi

A cosa serve la poesia

 

 

“La nebbia agli irti colli piovigginando sale e sotto il maestrale urla e biancheggia il mare”, “Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie”, “Sempre caro mi fu quest’ermo colle, questa siepe che da tanta parte nell'ultimo orizzonte il guardo esclude”.

Sono le poesie imparate a memoria a scuola e ricordate dai partecipanti a ‘Muri di Versi”, manifestazione di poesie sbarcata in un torrido week-end di fine giugno sotto i portici di via Fondazza, a Bologna. Studenti, giovani, professionisti e pensionati hanno appese le loro creazioni sui muri della social street, citata persino oltreoceano dal New York Times come strada simbolo di socialità e condivisione.

 

Anche Psicoradio ha partecipato a Muri di Versi con un gioco, una riflessione sul linguaggio dei quotidiani. Chi passava poteva leggere i titoli di giornale che Psicoradio aveva appeso ai muri. “Uccide il padre e tenta il suicidio: «Soffre di depressione»”, “Cala il Pil, aumentano i gay”, “E' un rumeno l'uomo che ha torturato e ucciso un gatto”. Cosa c'è di sbagliato in questi titoli? Le risposte preparate dalla redazione erano appese qualche numero civico più avanti.

Gli psicoredattori si sono aggirati in via Fondazza per catturare umori e sensazioni su questi titoli o su poesie lette o scritte nei sempre più rari momenti di malinconia, gioia, euforia e tristezza che ci concediamo tra un tweet e una mail.

Tra le poesie più emozionanti appese ai muri, quelle scritte dai carcerati durante il Laboratorio di scrittura creativa della Casa di reclusione Milano-Opera e quelle di tre redattori di Psicoradio. Le potrete ascoltare nella puntata.

 

Se la vita fosse scritta

su un foglio di carta

dove per cambiare le cose

basta una gomma

lascerei solo un poco

della mia vita

Quale?

Quando ero bambino. Il resto lo cancellerei.

 

--

 

Su a vita fussi scritta‘nda fogghiu ‘i carta

unni pi cangiari i cosi

bastassi ‘na gomma

lassassi sulu tannicchia

da mè vita.

Quali?

Quannu era picciriddu

U restu ‘u scancellassi

(Dal laboratorio di scrittura creativa della Casa di reclusione Milano-Opera)

 

 

Psicoappuntamenti

Psicoradio Live!

L'ultimo mercoledì di ogni mese siamo in diretta su Radio Città del Capo Bologna. Segnatelo sull'agenda: un tema diverso ogni mese live con Psicoradio.

--

Gruppi: Parti difficili

Gruppo di auto mutuo aiuto aperto alle mamme che si sentono sole e che vogliono scambiarsi esperienze. Tutte le mamme interessate sono invitate a partecipare!

Dove: Sala Roncati, viale Pepoli n.5, Bologna

Quando: le riunioni si svolgono tutti i sabato di giugno e luglio dalle 10 alle 11 30

Contatti: Tel. 349 7529271  - 347 4216362

 

 

5X1000

Dona il 5x1000 a Psicoradio!

Inserendo il nome "Arte e Salute onlus" codice fiscale 02049631209 nello spazio dedicato alle associazioni non lucrative.


ASCOLTA PSICORADIO

BOLOGNA Radio Città del Capo - domenica alle 13.15 e replica mercoledì alle 20.30

MILANO Radio Popolare - mercoledì alle 21.30

ROMA Radio Popolare - lunedì alle 10.30

LECCE Radio Popolare Salento - giovedì alle 17.00

TORINO Radio Flash - giovedì alle 15.00 e replica alle 20.00

BOLZANO Radio Tandem - giovedì alle 10.35

ROCCELLA IONICA Radio Roccella - lunedì alle 11.00

CUNEO Radio Beckwith - venerdì alle 7. 00 e replica domenica alle 21

MESSINA Radio Street Messina - martedì e replica giovedì alle 11.00

--