• default color
  • blue color
  • orange color
  • green color
CPanel

Psicoradio - la radio della mente

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Cosa mi aspetto da chi mi cura?

Aspettative e bisogni


Fare il terapeuta è solo un lavoro, che si conclude quando è finito il tempo del colloquio o della prescrizione di farmaci, o invece possiamo incontrare persone che provano empatia, trasmettono calore, diventano punti di riferimento nei momenti di difficoltà?
Questo interrogativo ha animato una discussione tra redattori/redattrici, e da qui è nata una nostra inchiesta.
Quali sono gli atteggiamenti di chi ci cura che rendono più difficile il rapporto, o  le cose che danno proprio fastidio? Quali sono invece i comportamenti che ci avvicinano alle persone ai quali ci affidiamo?

 

“La psichiatra che ho adesso secondo me è molto brava e mi fido molto di lei, ma ha una massa di pazienti, e per questo si attiva solo in caso di emergenza” – sostiene V.
Altri si affidano sia a uno psichiatra che a uno psicologo, per avere meno paura di trovarsi soli in caso di emergenza.
Qualcuno denuncia di aver ricevuto la prescrizione di molti farmaci: “mi è capitato anni fa, al primo appuntamento, con una psichiatra”. - racconta C. – “Io mi aspettavo di poterle parlare di più e avevo una certa avversione verso le medicine. Cercai di spiegarglielo ma lei mi rispose: allora non vuole guarire”.
V. ricorda “Ho avuto uno psicologo che aveva sempre un’espressione fredda e imperturbabile. Si infervorava solo quando sbagliavo i pagamenti”.
“La pastiglia aiuta, ma aiuta molto anche un buon colloquio”
sostiene B.
E’ importante sentirsi accolti da una persona; poi, attraverso questa accoglienza si accetta più facilmente l’uso degli psicofarmaci. Ma se si ha la sensazione che l’accoglienza cominci ad essere sostituita dall’uso dei farmaci, la fiducia stenta a instaurarsi.

 

 

Psicoappuntamenti

Psicoradio Live!

L'ultimo mercoledì di ogni mese siamo in diretta su Radio Città del Capo Bologna. Segnatelo sull'agenda: un tema diverso ogni mese live con Psicoradio.

--

Incontri: Simona Vinci

Quanta paura può provare una bambina che incontra una creatura d’acqua scura che somiglia al lupo di Cappuccetto Rosso? Simona Vinci presenterà alcuni passaggi del suo ultimo libro “Mai più sola nel bosco”.

Quando: martedi 9 Aprile alle ore 20.30

Dove: alle Torri dell’acqua in Via Benni 1, Budrio.

L’ingresso è libero.

 

--

 

Spettacolo: A piacer vostro

Uno spettacolo teatrale di William Shakespeare, nell’adattamento del regista Nanni Garella, che reciterà insieme agli attori della compagnia Arte e Salute e altri attori professionisti.

Quando: dal 2 al 17 aprile

Dove: Arena del Sole di Bologna

 

Quando: dal 4 al 19 maggio

Dove: Teatro delle Passioni di Modena.

 

 

5X1000

Dona il 5x1000 a Psicoradio!

Inserendo il nome "Arte e Salute onlus" codice fiscale 02049631209 nello spazio dedicato alle associazioni non lucrative.


ASCOLTA PSICORADIO

BOLOGNA Radio Città del Capo - domenica alle 13.15 e replica mercoledì alle 20.30

MILANO Radio Popolare - mercoledì alle 21.30

ROMA Radio Popolare - lunedì alle 10.30

LECCE Radio Popolare Salento - giovedì alle 17.00

TORINO Radio Flash - giovedì alle 15.00 e replica alle 20.00

BOLZANO Radio Tandem - giovedì alle 10.35

ROCCELLA IONICA Radio Roccella - lunedì alle 11.00

CUNEO Radio Beckwith - venerdì alle 7. 00 e replica domenica alle 21

MESSINA Radio Street Messina - martedì e replica giovedì alle 11.00

--