• default color
  • blue color
  • orange color
  • green color
CPanel

Psicoradio - la radio della mente

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Processo scientifico alle donne

"L'anima della donna e leggi naturali"

“La donna quando venisse private delle sue ovaie diviene un essere non meno infelice dell’uomo castrato, con tutte le conseguenze disastrose che si ripercuoto sul suo corpo e più ancora sulla sua mente.”
Le donne e gli uomini sono diversi tra loro, ma quanto? E soprattutto, c’è un genere superiore ed uno inferiore? A partire da un libro “scientifico” del 1947 - “L’anima della donna e le leggi naturali” di Carlo Ceni, Psicoradio si interroga sugli “eterni dilemmi” che continuano a influenzare la società. E infatti, questo libro, come tanti dell’epoca positivista di inizio novecento, sono la base di tanti luoghi comuni che continuano ad influenzare la convivenza del genere maschile e femminile.

Secondo questo testo, l’istinto che guida l’uomo è sessuale mentre quello femminile è materno.  L’intelligenza è definita debole e paragonata a quella dei primitivi e degli animali; la resistenza al lavoro intellettuale è ritenuta scarsa, e queste deficienze sarebbero giustificate dalla funzione  principale della donna, quella riproduttiva. La menopausa, infatti, provocherebbe un vero e proprio“collasso psichico” e morboso.
“Il lavoro intellettuale della donna può apparire brillante e rapido come quello dell’uomo. Ha tuttavia un limite: che non va oltre la potenzialità della sua mente debole […] Ogni applicazione mentale che richieda l’attenzione continua nell’apprendere cose nuove, ogni orientamento dell’attività diverso da quello acquisito dall’abitudine, ogni suo sforzo  psichico, più o meno presto si ripercuote sulla costituzione psicorganica della donna dando luogo a un collasso, che si manifesta in un senso di stanchezza, di irritabilità [...]ed essa fa ritorno alla quiete delle fatiche domestiche.”
La redazione ha commentato questo saggio dell’epoca. Luca, per esempio,  pensa che il pensiero di questo libro sia “razzista”; Margherita fa presente che oggi le donne, oltre alla funzione riproduttiva, si occupano della casa e giungono anche ai vertici di ogni ambito professionale. E Annarosa, con un proverbio del suo paese ricorda che ancora una parte della società la pensa come il libro: le donne devono fare i figli, ma non  sanno resistere allo stress, alla fatica di un lavoro intellettuale e agli “sbalzi” dovuti al ciclo mestruale o alla menopaus

 

 

Psicoappuntamenti

Proiezione: I giardini di Abele
Proiezione del documentario con cui il giornalista Sergio Zavoli, nel 1968,  raccontò la straordinaria esperienza terapeutica dello psichiatra Franco Basaglia, all'interno del manicomio di Gorizia. Commento del giornalista e senatore Sergio Zavoli, con Angelo Fioritti, psichiatra e Valeria Babini, storica.
Quando: 31 ottobre 2017, alle 17
Dove: nella Sala Stabat Mater, Bologna

--

Ciclio di incontri: Alimentazione e salute mentale
4 incontri sul tema organizzati dall'Associazione di famigliari e pazienti psichiatrici "Cercare oltre". I relatori non saranno solo psichiatri  ma anche medici esperti di medicine alternative.
Dove: Bologna, presso l'Aula Magna dell'ospedale Maggiore
Quando: ogni giovedì, a partire dal 26 ottobre, dalle 14, 30 alle 18.

--

Evento: "Mat", settimana della salute mentale
Per Fabrizio Starace, direttore del Dipartimento Salute Mentale di Modena,  Mat è "un buon modo per avvicinarci al quarantennale della 180, una legge rivoluzionaria che tutti lodiamo, ma che pretende – per mantenere inalterato il suo portato riformatore – un incessante impegno di ricontestualizzazione."
Quando: dal 21 al 28 ottobre 2017
Dove: Modena (varie location)

--

Incontro: Radioattivi per la comunità
Nell'ambito della settimana di "Mat", Psicoradio assieme alle radio della mente che fanno parte del network "Larghe vedute" partecipa all'incontro in cui si parlerà della radio come bene comune e strumento attraverso cui ogni voce può essere ascoltata
Quando: Giovedì 26 ottobre, dalle 15 alle 20
Dove: Circolo culturale Left Vibra, via 4 novembre 40/a, Modena

--

Spettacolo: Fantasmi di Luigi Pirandello. Adattamento e regia di Nanni Garella.
Opera incompiuta pubblicata nel 1931, “Fantasmi” è il primo atto de “I giganti della Montagna”: Garella assume il testo come terreno fertile su cui sviluppare il suo ormai consolidato metodo di lavoro con gli attori di Arte e Salute.
Dove: La Compagnia Teatro di Prosa di Arte e Salute Associazione Arte e Salute onlus sarà di scena al Teatro delle Passioni di Modena Teatro Storchi / Teatro delle Passioni
Quando: dal 21 novembre al 3 dicembre

5X1000

Dona il 5x1000 a Psicoradio!

Inserendo il nome "Arte e Salute onlus" codice fiscale 02049631209 nello spazio dedicato alle associazioni non lucrative.


ASCOLTA PSICORADIO

BOLOGNA Radio Città del Capo - domenica alle 13.15 e replica mercoledì alle 20.30

MILANO Radio Popolare - martedì alle 21.30

ROMA Radio Popolare - lunedì alle 10.30

LECCE Radio Popolare Salento - giovedì alle 17.00

VERONA Radio Popolare - lunedì alle 9.30

TORINO Radio Flash - giovedì alle 15.00 e alle 20.00

BOLZANO Radio Tandem - giovedì alle 10.35

ROCCELLA IONICA Radio Roccella - lunedì alle 11.00

CUNEO Radio Beckwith - venerdì alle 7. 00 e domenica alle 21

--