• default color
  • blue color
  • orange color
  • green color
CPanel

Psicoradio - la radio della mente

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Il popolo degli anima-li

Intervista all'etologo Roberto Marchesini

"... Gli animali non sono nostri fratelli né subalterni; sono popoli altri, coinvolti come noi nella trama della vita e del tempo, compagni di prigionia dello splendido e faticoso travaglio della terra".
Henry Beston, naturalista e scrittore statunitense. (1888 – 1968)
Tutte le forme di emarginazione si basano sul giustificazionismo della schiavitù e dello sfruttamento. Gli animali sono sempre stati l'archetipo di ogni forma di discriminazione, ai microfoni di Psicoradio Roberto Marchesini, etologo, scrittore, presidente SIUA, (scuola interazione uomo/animale), parla di antispecismo, il movimento filosofico, politico e culturale che si oppone allo specismo, ovvero la convinzione che la specie umana sia superiore alle altre specie e che, in nome di questa presunta superiorità possa sfruttarle, abusarle e ucciderle.
"L'etologia scopre ogni giorno nuove culture animali", rivela alla redazione il dottor Marchesini, e continua riportando esempi sui vari modi con cui comunicano tra loro i "nostri compagni di viaggio".
Di animali tanto diversi da noi, come gli insetti, può dire la stessa cosa?  Gli animali soffrono psicologicamente?
Queste alcune delle domande a cui l'ospite risponderà nel corso della puntata.
"Pensate agli animali rinchiusi negli zoo - conclude il dottor Marchesini - costretti a vivere la prigionia, animali che arrivano a ripetere gli stessi movimenti in modo compulsivo, come l'orso che si dondola..."
"...Come facevano i matti nei manicomi"- ricorda prontamente Psicoradio.
La redazione conclude la puntata con una riflessione sulla fragilità, tema che accomuna essere umani e non.
Quando ti sei sentito più fragile, prima di essere consapevole della malattia o dopo? Questa è una delle domande a cui hanno risposto alcuni redattori raccontando la loro esperienza personale. "Io mi sento fragile nelle relazioni. A volte do tutto quello che posso, il massimo, ma in cambio ricevo poco e questo mi deprime. Poi mi basta ricevere un messaggio da una persona cara che subito il mio umore cambia", questo uno dei punti di vista emersi durante la tavola rotonda.
 

Psicoappuntamenti

Mostra: Viaggio nei sogni di Mela
Da non perdere l'esposizione “Io mostro Marco Lendinara, viaggio nei sogni di Mela”. Marco Lendinara faceva parte del collettivo degli artisti irregolari, che partecipano all'esposizione. La mostra, organizzata in sua memoria dalla madre, è patrocinata dl Dipartimento di Salute Mentale di Bologna.
Quando: in mostra dal 31 maggio al 13 giugno
Dove: al Museo della Resistenza in via Sant’ Isaia 20.

--

Convegno: I teatri di salute mentale
Si farà il punto della situazione per proporre la nascita di una rete nazionale dei teatri della salute mentale. Tra gli ospiti anche Giuliano Scabia, scrittore e drammaturgo, che terrà un intervento dal titolo “Il sentiero del teatro accanto alla follia (1969-2018). Il pomeriggio si aprirà con un intervento dell’artista Alessandro Bergonzoni, mentre attori e operatori di tutta Italia discuteranno in una tavola rotonda coordinata dal critico teatrale Massimo Marino, che intervisterà anche due direttori di dipartimento, Angelo Fioritti di Bologna e Fabrizio Starace di Modena, e operatori di diversi teatri della regione, i rappresentanti di diversi teatri della regione, come  Andreina Garella ( Festina Lente teatro di Reggio Emilia ), Nanni Garella ( Arte e Salute di Bologna ), Davide Camporesi  (TTO di Rimini ) Michael Tampanella (Diurni e Notturni di Piacenza).
Quando: 28 maggio, dalle 9 alle 18
Dove: Teatro Arena del Sole, via Indipendenza, Bologna.

--

Concerto: Papageno vola fuori dal carcere
Il Coro Papageno, formato da quaranta detenuti è nato da un’idea del maestro Claudio Abbado, che a Bologna aveva fondato l’Orchestra Mozart. Oggi l’associazione “Mozart 14”, presieduta dalla figlia Alessandra Abbado, realizza molti progetti sociali e continua l’attività del coro Papageno in carcere. In attesa dell’evento alla Dozza, potete ascoltare il primo coro gay d’Italia Komos, che per tutto il mese di aprile terrà a Bologna dei concerti i cui proventi sono destinati all’associazione “Mozart 14”. Per informazioni, potete visitare il sito Mozart14.com
Quando: 26 maggio
Dove: Appuntamento in via del Gomito 2
Per info e biglietti scrivere a segreteria@mozart14.com entro il 5 maggio.

--

5X1000

Dona il 5x1000 a Psicoradio!

Inserendo il nome "Arte e Salute onlus" codice fiscale 02049631209 nello spazio dedicato alle associazioni non lucrative.


ASCOLTA PSICORADIO

BOLOGNA Radio Città del Capo - domenica alle 13.15 e replica mercoledì alle 20.30

MILANO Radio Popolare - mercoledì alle 21.30

ROMA Radio Popolare - lunedì alle 10.30

LECCE Radio Popolare Salento - giovedì alle 17.00

TORINO Radio Flash - giovedì alle 15.00 e replica alle 20.00

BOLZANO Radio Tandem - giovedì alle 10.35

ROCCELLA IONICA Radio Roccella - lunedì alle 11.00

CUNEO Radio Beckwith - venerdì alle 7. 00 e replica domenica alle 21

MESSINA Radio Street Messina - martedì e replica giovedì alle 11.00

--