• default color
  • blue color
  • orange color
  • green color
CPanel

Psicoradio - la radio della mente

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Le Psicopillole

Clicca qui per ascoltare la puntata

Psicoradio inizia una serie di puntate per riflettere sul tema degli psicofarmaci: dalla descrizione delle principali “famiglie” di psicofarmaci, e dei loro effetti indesiderati, al parere di chi questi medicinali li prende tutti i giorni, ed è quindi molto esperto.

E poi, con il gioco del “vero e falso” affronteremo le fantasie e la realtà di questa particolare categoria di medicinali attorno a cui si addensano tante paure.

In questa puntata la redazione intervista due psichiatri dell'ASL di Bologna esperti in farmaci: Antonella Piazza e Marco Menchetti.

Ecco qualche anticipazione. Ci sono sostanzialmente quattro grandi famiglie di psicofarmaci: ansiolitici, antidepressivi, antipsicotici e stabilizzatori dell’umore.

Secondo i nostri intervistati, gli ansiolitici possono provocare dipendenza anche fisica, ed avere come effetto collaterale l’eccesso di sedazione, soprattutto se associati ad altre sostanze, per esempio all'alcol.

Gli antidepressivi, nonostante tante paure, non danno invece dipendenza fisica, anche se non devono essere interrotti di colpo per evitare "l'effetto rimbalzo".

Gli antipsicotici si usano per i disturbi psichiatrici maggiori, come le psicosi, le depressioni molto gravi di tipo psicotico e gravi disturbi di personalità. Neanche loro danno dipendenza fisica, e rispetto ai primi antipsicotici possono avere effetti collaterali un po’ più leggeri, tra i quali l’aumento di peso. Gli stabilizzatori dell’umore si usano nella cura del disturbo bipolare.  Anche per loro vale quanto detto per gli antidepressivi: possono dare dipendenza psicologica, ma non fisica.

Entrambi gli psichiatriinistono comunque sul fatto che, anche se gli psicofarmaci funzionano, è sempre molto importante associarvi una terapia psicologica e attività di reinserimento nel mondo.

 

Psicoappuntamenti

Convegno: “Incontro tra Oriente e Occidente. Parole al confine”
Lo yoga e la meditazione ci insegnano che anima e corpo non sono separati bensì sono parti inscindibili di uno stesso organismo. Di questo si parlerà durante un incontro per dialogare sul corpo e le differenti percezioni che di questo hanno culture diametralmente opposte come Oriente e Occidente. Interverranno il filosofo psicoterapeuta Umberto Galimberti e Saverio Marchignoli, professore di Storia dell’India e dell’Asia centrale all’Università di Bologna, l’ingresso è gratuito.
Quando: sabato 10 febbraio alle 17
Dove: Sala Biagi del Baraccano, in via Santo Stefano 119, Bologna

5X1000

Dona il 5x1000 a Psicoradio!

Inserendo il nome "Arte e Salute onlus" codice fiscale 02049631209 nello spazio dedicato alle associazioni non lucrative.


ASCOLTA PSICORADIO

BOLOGNA Radio Città del Capo - domenica alle 13.15 e replica mercoledì alle 20.30

MILANO Radio Popolare - mercoledì alle 21.30

ROMA Radio Popolare - lunedì alle 10.30

LECCE Radio Popolare Salento - giovedì alle 17.00

TORINO Radio Flash - giovedì alle 15.00 e alle 20.00

BOLZANO Radio Tandem - giovedì alle 10.35

ROCCELLA IONICA Radio Roccella - lunedì alle 11.00

CUNEO Radio Beckwith - venerdì alle 7. 00 e domenica alle 21

MESSINA Radio Street Messina - domenica

--