• default color
  • blue color
  • orange color
  • green color
CPanel

Psicoradio - la radio della mente

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Tra tende e gabbie

La psichiatria nel mondo: Mongolia e Indonesia

Clicca qui per ascoltare la puntata 

Questa settimana la redazione fa tappa in Mongolia e Indonesia.
Cosa succede a chi soffre di un disagio psichico in questi Paesi così lontani e diversi? La dott.ssa Tulgamaa Damdinsuren ha spiegato alla redazione che in Mongolia, grande cinque volte l’Italia, esiste un solo ospedale psichiatrico che è anche il centro di salute mentale nazionale.
Chi non vive a Ulaanbaatar, la capitale mongola dove si trova l’ospedale, è dunque svantaggiato, anche se per venire incontro alla natura nomade del popolo mongolo sono state create delle “tende di supporto”: qui la cura psichiatrica e la riabilitazione si svolgono appunto sotto le gher, le tradizionali tende nomadi.

 

Secondo la dott.ssa Damdinsuren, infatti, “il nomadismo non avrà mai fine in Mongolia, ma il clima rigido, di inverno si raggiungono anche i meno 40°, mette a dura prova i nomadi, anche da un punto di vista psicologico. Perché se un giorno hai 1.000 capi di bestiame che ti danno latte, carne, lana e il giorno dopo muoiono tutti per il freddo e ti ritrovi senza niente, questo è uno shock terribile da affrontare”.

Per l’Indonesia Psicoradio ha intervistato la dott.ssa Fitrie Chadija, che racconta: “la malattia mentale è considerata di origine soprannaturale, per questo la gente va dai Dukun, i guaritori tradizionali”. Inoltre, lo stigma applicato a chi soffre di un disagio psichico in Indonesia è tanto forte che si continua a praticare il Pasung (Bazunga), ovvero a incatenare queste persone e isolarle o addirittura chiuderle in gabbia.

Le ospiti di questa puntata hanno visitato insieme ad altri psichiatri “del mondo” il DSM di Bologna nell’ambito del progetto AIFO/Unione europea, volto a migliorare la salute mentale nei paesi a basso e medio reddito.

 

Psicoappuntamenti

Spettacolo: Fantasmi di Luigi Pirandello. Adattamento e regia di Nanni Garella.
Opera incompiuta pubblicata nel 1931, “Fantasmi” è il primo atto de “I giganti della Montagna”: Garella assume il testo come terreno fertile su cui sviluppare il suo ormai consolidato metodo di lavoro con gli attori di Arte e Salute.
Dove: La Compagnia Teatro di Prosa di Arte e Salute Associazione Arte e Salute onlus sarà di scena al Teatro delle Passioni di Modena Teatro Storchi / Teatro delle Passioni
Quando: dal 21 novembre al 3 dicembre

5X1000

Dona il 5x1000 a Psicoradio!

Inserendo il nome "Arte e Salute onlus" codice fiscale 02049631209 nello spazio dedicato alle associazioni non lucrative.


ASCOLTA PSICORADIO

BOLOGNA Radio Città del Capo - domenica alle 13.15 e replica mercoledì alle 20.30

MILANO Radio Popolare - martedì alle 21.30

ROMA Radio Popolare - lunedì alle 10.30

LECCE Radio Popolare Salento - giovedì alle 17.00

VERONA Radio Popolare - lunedì alle 9.30

TORINO Radio Flash - giovedì alle 15.00 e alle 20.00

BOLZANO Radio Tandem - giovedì alle 10.35

ROCCELLA IONICA Radio Roccella - lunedì alle 11.00

CUNEO Radio Beckwith - venerdì alle 7. 00 e domenica alle 21

--