• default color
  • blue color
  • orange color
  • green color
CPanel

Psicoradio - la radio della mente

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Medici che uccisero i loro pazienti

Clicca qui per ascoltare la puntata

Più di 70.000 vite non degne di essere vissute

Negli anni tra il 1934 e 1944 oltre 72.000 pazienti psichiatrici vennero uccisi in Germania per ordine di Hitler e con la collaborazione degli psichiatri che li avrebbero dovuto curare.

In questa puntata Psicoradio continua il compito di ricordare, e compie un viaggio in una realtà durissima e poco conosciuta. L’inchiesta offre dati, testi di ordinanze naziste, musiche d’epoca, e un’intervista allo psichiatra Luigi Benevelli, autore del libro “I medici che uccisero i loro pazienti. Gli psichiatri tedeschi ed il nazismo”.


Si tratta di una strage poco conosciuta, che venne giustificata dalla necessità di porre fine a “vite prive di valore”,secondo Hitler, perché inutili e improduttive. Di Hitler non ci si meraviglia, ma l’aspetto piu’ inquietante fu l’adesione degli scienziati, e dei medici in particolare: e tra i medici, gli psichiatri furono tra i i piu’ numerosi ad aderire al nazismo. L’eliminazione dei pazienti psichiatrici forni’ il modello per la strage degli ebrei, con il metodo meno costoso e che non lasciava tracce. I cervelli delle vittime venivano inviati ad un istituto di ricerca per effettuare esperimenti sulla neuropatologia.
Nella stessa puntata Psicoradio inizia ad alzare l’attenzione sul fatto che una proposta di revisione della legge 180 è attualmente nel calendario della Commissione Affari sociali della Camera.

Clicca qui per ascoltare la puntata 

 

 

Psicoappuntamenti

Spettacolo: Fantasmi di Luigi Pirandello. Adattamento e regia di Nanni Garella.
Opera incompiuta pubblicata nel 1931, “Fantasmi” è il primo atto de “I giganti della Montagna”: Garella assume il testo come terreno fertile su cui sviluppare il suo ormai consolidato metodo di lavoro con gli attori di Arte e Salute.
Dove: La Compagnia Teatro di Prosa di Arte e Salute Associazione Arte e Salute onlus sarà di scena al Teatro delle Passioni di Modena Teatro Storchi / Teatro delle Passioni
Quando: dal 21 novembre al 3 dicembre

5X1000

Dona il 5x1000 a Psicoradio!

Inserendo il nome "Arte e Salute onlus" codice fiscale 02049631209 nello spazio dedicato alle associazioni non lucrative.


ASCOLTA PSICORADIO

BOLOGNA Radio Città del Capo - domenica alle 13.15 e replica mercoledì alle 20.30

MILANO Radio Popolare - martedì alle 21.30

ROMA Radio Popolare - lunedì alle 10.30

LECCE Radio Popolare Salento - giovedì alle 17.00

VERONA Radio Popolare - lunedì alle 9.30

TORINO Radio Flash - giovedì alle 15.00 e alle 20.00

BOLZANO Radio Tandem - giovedì alle 10.35

ROCCELLA IONICA Radio Roccella - lunedì alle 11.00

CUNEO Radio Beckwith - venerdì alle 7. 00 e domenica alle 21

--