FAMIGLIA E DOLORE PSICHICO
Come è difficile accettare un figlio che è cresciuto pazzo
🔊 Puntata 513



Gisella Trincas, presidente dell’UNASAM (Unione Nazionale delle Associazioni Per la Salute Mentale), parla ai microfoni di Psicoradio al cuore di tutte le famiglie di pazienti psichiatrici.  Sorella di due persone affette da gravi patologie psichiche, Gisella Trincas ha lanciato un appello alle famiglie dei pazienti psichiatrici: “Non rifiutateli. Uno dei più grandi dolori di chi soffre di una patologia mentale e’ il sentirsi abbandonato dalla propria famiglia”

 

 

e ha raccontato la sua esperienza: “Quando mia sorella si ammalò,  mia madre pensò che sua figlia fosse diventata cattiva.  Non accettavache i comportamenti a volte aggressivi della figlia  fossero conseguenza della malattia psichica. Era un modo per non interrogarsi su cosa potesse essere accaduto. Per fuggire dalle proprie responsabilità”. E invece il ruolo e il sostegno della famiglia intera, non solo da parte dei genitori, ma anche di fratelli e sorelle, sono fondamentali.