L’EVAPORAZIONE DEL PADRE
Massimo Recalcati racconta Lacan a Psicoradio
🔊 Puntata 459



“Noi siamo nel tempo in cui i figli devono poter scrivere il loro futuro e il loro desiderio, e non aspettarsi più che il padre arrivi, come Telemaco che invece aspettava che suo padre Ulisse tornasse vittorioso ad Itaca a riporta la legge”. Lo psicoterapeuta Massimo Recalcati affronta con Psicoradio il concetto lacaniano di “evaporazione del padre”, tema di questa puntata. Ma cosa si intende quando si dice che un padre è ”evaporato”?

 

“Lacan ne parla all’indomani della contestazione del ’68” spiega Massimo Recalcati “che ha messo in primo piano il diritto di parola dei figli che non sono più disposti a fare orientare la propria vita dai principi di autorità, dalla legge della tradizione, dal padre padrone che orienta la vita individuale e collettiva.” Ma quando il padre evapora, quali sono i rischi per i figli apparentemente “liberati”?
Secondo Recalcati “il pericolo è quello di gettare i figli nelle braccia di un padre padrone, invisibile, la cui sudditanza è ancora più dannosa di quella del padre della tradizione. Il nuovo padre-padrone che si profilava alla fine degli anni 60, e che oggi ha trionfato, è il potere degli oggetti, del consumo. Il passaggio, per dirla con Pasolini, ad un politeismo del mercato dove gli oggetti diventano i nuovi idoli.
Un’altra notizia che Psicoradio ritiene importante, ed è legata a Recalcati, è l’esistenza della Residenza Gruber, un centro per la cura dei disturbi alimentari di cui lo psicoterapeuta è consulente permanente. E’ una struttura privata gestita dalla fondazione Isabella Seragnoli e accreditata con il servizio sanitario nazionale. La clinica ha circa 20 posti letto e in un anno ha assistito 60 pazienti con un percorso terapeutico mirato e personalizzato, ad esempio i pazienti possono scegliere il menù e continuare i propri studi. L’età media delle persone presenti nel centro è di circa 22 anni. Questo centro si affianca agli altri due presenti in Emilia Romagna che si trovano in provincia di Parma. Per maggiori informazioni si può visitare il sito centrogruber.it.