FESTOSAMENTE
Cos’è un folle? 10 ottobre, giornata mondiale della salute mentale! Seguite le voci degli psicoredattori e lasciatevi trascinare festosaMente!
🔊 Puntata 408

Clicca qui per ascoltare la puntata

Vi porteranno al 10 ottobre, giornata mondiale della salute mentale, guidandovi nei tanti eventi organizzati in molte città. A Bologna, nel quadriportico di via S. Isaia 90,inizierà alle 14 la “Festa “ con gli artisti irregolari bolognesi; ci allieteranno le note della Tasso band. I nostri sensi saranno poi scaldati con la terapia del benessere, ” L’incontro e l’abbraccio” sulla magica melodia del tango argentino.
Alle 17,45 la festa terminerà con letture dal radiodramma di Francesco Benatti “le mort al Dio di puvrett”, dedicato a Francesco Roncati e alla chiusura del manicomio di Bologna.

Da Bologna a Lodi, dove dal 30 settembre all’ 11 ottobre è in corso, sempre in occasione della giornata mondiale della salute mentale, il “Caleidoscopiofest”. E poi sarete invitati ad “attaccarvi al tram”, iniziativa milanese che ha come protagonisti operatori e pazienti psichiatrici, delle sagome di cartone e un tram su cui le persone sono invitate a salire… Psicoradio, per l’occasione ha aperto i microfoni a due protagonisti dell’iniziativa milanese.

 Ma, a proposito della giornata della salute mentale, cos’è un folle?

La puntata si conclude con i pareri di alcuni passanti raccolti a Bologna dai nostri redattori, che hanno anche chiesto se c’è’ oggi una battaglia per cui vale la pena lottare, come fece Basaglia per la chiusura dei manicomi.

 Ecco qualche anticipazione: “ La follia è percorrere una strada ostinata e contraria”.

“la follia è un punto di vista”.

“La follia è una forma di sofferenza”…

Buon ascolto!.