Viaggi dentro e viaggi fuori

Clicca qui per ascoltare la puntata


Poesia, arte irregolare e treni per Pechino

Questa puntata si apre con i versi scritti da alcuni dei redattori, stimolati dalle poesie che Lucio, uno degli attori della compagnia di Arte e Salute, ha voluto condividere con la radio della mente.
Musica e parole si intrecciano dando corpo ai pensieri di chi vive o ha attraversato la sofferenza psichica.

Nell’ambito del progetto regionale Teatro e salute mentale, promosso dalla Regione Emilia Romagna, giovedì 25 novembre 2010 si è tenuto a Ferrara il Convegno “Fra salute mentale e cultura teatrale” a cui hanno partecipato tutti i teatri della mente coinvolti nell’iniziativa. La redazione ha intervistato una delle tante attrici coinvolte nel progetto realizzato in collaborazione con l’Istituzione G.F.Minguzzi della Provincia di Bologna e l’Associazione Arte e Salute Onlus.

Proseguendo il suo viaggio nell’arte, la redazione apre un dialogo con Sara Ugolini, esperta d’arte, ed esplora con lei la definizione di “arte irregolare” usata per descrivere tutti quegli artisti cosiddetti “outsider”, ovvero fuori dai classici schemi sociali e dell’arte-mercato.

Un altro viaggio seguito da Psicoradio a più riprese è stato quello dei passeggeri di “un treno per Pechino”: volontari, familiari, utenti dei servizi di salute mentale, operatori sanitari che per tre settimane hanno percorso la distanza tra Venezia e Pechino, una distanza tanto geografica quanto culturale.