Follia scritta

Clicca qui per ascoltare la puntata 

Psicoradio analizza come i quotidiani parlano dei temi legati alla psiche

“Problemi psichici uccide passante” “Il matto dove lo metto”? “L’ospedale è piccolo, i matti nel container” “Anche i mostri devono essere curati” “Se il giudice da fuori matto…”
In questa puntata Psicoradio parla di Follia Scritta, la ricerca che ha realizzato sui titoli di otto quotidiani nell’arco del 2008, in collaborazione con l’Università della Svizzera italiana.

I risultati saranno presentati a Bologna l’11 dicembre 2008, nel seminario organizzato da Psicoradio e Ordine dei giornalisti di Bologna, in collaborazione con DSM di Bologna, Arte e Salute Onlus, Istituzione Minguzzi.
Nella puntata Marco racconta di come è nata l’idea: da un articolo di molto tempo prima, intitolato “I matti di Psicoradio”. Marco avrebbe voluto far leggere quell’articolo, che parlava bene del suo lavoro, al figlio, ma con un titolo così era impossibile. Anche il padre di Giovanna si è arrabbiato, perché non è certo quella l’immagine che ha di lei.
La ricerca ha rilevato circa 300 titoli che “nominano” la follia, e analizza le modalità in cui si articolano; nella puntata i redattori ne commentano alcuni. Il seminario discuterà con giornalisti e esperti i modi più adatti, le parole per dirlo senza creare stereotipi o immagini sbagliate.