Che differenza c’è tra un matto e un artista?

Puntata 8

Psicoradio continua l’inchiesta sugli psicofarmaci

Clicca qui per ascoltare la puntata 

Continua l’inchiesta di Psicoradio sugli psicofarmaci e in particolare sugli effetti collaterali degli ansiolitici.
Alle parole della psichiatra Piazza fa da controcanto l’esperienza concreta dei pazienti redattori che si confrontano su effetti collaterali e paure legate all’assunzione di psicofarmaci. “Dal perdere la sensibilità alle mani e ai piedi, all’intontimento, all’ingrassare a dismisura”. Un redattore sottolinea “non è che uno voglia demonizzare questi psicofarmaci, ma certo bisognerebbe avere chiari anche gli effetti collaterali”.

In chiusura Psicoradio dedica uno spazio alla mostra mercato Artefiera, una rassegna internazionale di cui parla direttamente la sua curatrice Silvia Evangelisti. La redazione si interroga sul rapporto tra arte e follia e in particolare chiede perché “lo stesso gesto fatto da un artista è artistico, fatto da un altro è follia?”. Silvia Evangelisti racconta il percorso di Cattelan passato dall’essere considerato “un po’ matto allo status di giovane artista”.